16.00 

Con­sid­er­a­ta la labo­riosa strat­i­fi­cazione nor­ma­ti­va che negli ulti­mi anni ha carat­ter­iz­za­to la dis­ci­plina del­la crisi da sovrain­deb­ita­men­to, la mono­grafia nasce con lo scopo di delin­eare un per­cor­so avente ad ogget­to l’analisi delle soluzioni pre­viste per risol­vere tale com­p­lessa situ­azione.

12.00 

L’obiettivo di questo vol­ume è anal­iz­zare la relazione tra la spin­ta gen­tile, il prodot­to e il con­suma­tore, cer­can­do di sug­gerire come meglio inte­grar­la e raf­forzarla. Essere pre­sente nell’atto dell’esperienza di con­sumo, per aiutare il fruitore nel­la scelta e nel rap­por­to con il bene, vuol dire strut­turare adeguata­mente le infor­mazioni che l’impresa comu­ni­ca.

16.00 

Il vol­ume rac­coglie i sag­gi pre­sen­tati dai com­po­nen­ti del Grup­po dei 20 — Revi­tal­iz­ing Anaemic Europe”, nell’ambito delle attiv­ità del­la Fon­dazione Econo­mia dell’Università degli Stu­di di Roma “Tor Ver­ga­ta”. I con­tribu­ti fan­no il pun­to sull’Italia in Europa: le idee per uno svilup­po sosteni­bile.

Annali dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty”

I PRIMI 20 ANNI: RIFLESSIONI SULLA FRONTIERA DELLA CONOSCENZAPHRONESIS VENTENNALE D’INTELLIGENCEVOL. III

20.00 

In occa­sione del ven­ten­nale dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty” (1999–2018) sono sta­ti pub­bli­cati tre volu­mi il cui sen­so è mostrare il per­cor­so dell’impegno cul­tur­ale e for­ma­ti­vo che carat­ter­iz­za l’Università e che dura da vent’anni. Un impeg­no che si è sem­pre evo­lu­to su due fron­ti: sul­la fron­tiera del­la conoscen­za, cer­can­do di abbat­tere le bar­riere tra dis­ci­pline, e nel­la realtà dinam­i­ca e con­trad­dit­to­ria del nos­tro tem­po.

Annali dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty”

I PRIMI 20 ANNI: RIFLESSIONI SULLA FRONTIERA DELLA CONOSCENZAVOL. II

20.00 

In occa­sione del ven­ten­nale dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty” (1999–2018) sono sta­ti pub­bli­cati tre volu­mi il cui sen­so è mostrare il per­cor­so dell’impegno cul­tur­ale e for­ma­ti­vo che carat­ter­iz­za l’Università e che dura da vent’anni. Un impeg­no che si è sem­pre evo­lu­to su due fron­ti: sul­la fron­tiera del­la conoscen­za, cer­can­do di abbat­tere le bar­riere tra dis­ci­pline, e nel­la realtà dinam­i­ca e con­trad­dit­to­ria del nos­tro tem­po.

Annali dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty”

I PRIMI 20 ANNI: RIFLESSIONI SULLA FRONTIERA DELLA CONOSCENZAVOL. I

20.00 

In occa­sione del ven­ten­nale dell’Università degli Stu­di “Link Cam­pus Uni­ver­si­ty” (1999–2018) sono sta­ti pub­bli­cati tre volu­mi il cui sen­so è mostrare il per­cor­so dell’impegno cul­tur­ale e for­ma­ti­vo che carat­ter­iz­za l’Università e che dura da vent’anni. Un impeg­no che si è sem­pre evo­lu­to su due fron­ti: sul­la fron­tiera del­la conoscen­za, cer­can­do di abbat­tere le bar­riere tra dis­ci­pline, e nel­la realtà dinam­i­ca e con­trad­dit­to­ria del nos­tro tem­po.

25.00 

Il Vol­ume “Casi e Mate­ri­ali di Dirit­to Trib­u­tario Inter­nazionale” – strut­tura­to in tav­ole sinot­tiche e sche­mi rias­sun­tivi – illus­tra in maniera chiara e sin­tet­i­ca i prin­cipi fon­da­men­tali e le tem­atiche più ril­e­van­ti del dirit­to trib­u­tario inter­nazionale. Par­ti­co­lare atten­zione viene riv­ol­ta all’analisi delle fonti del dirit­to trib­u­tario inter­nazionale, con speci­fi­co riguar­do alle dis­po­sizioni con­tenute nel Mod­el­lo OCSE al fine di fornire un quadro com­ple­to e pun­tuale del­la dis­ci­plina con­ven­zionale.

Cam­pus Con­fer­ence Pro­ceed­ings

IL CROWDFUNDINGOPERATIVITÀ E PROSPETTIVE DI SVILUPPO

16.00 

Uno degli effet­ti più vis­i­bili e delle con­seguen­ze più pro­fonde del­la neg­a­ti­va con­giun­tu­ra eco­nom­i­ca, è sta­to la restrizione del cred­i­to e con essa un taglio dram­mati­co delle fonti di finanzi­a­men­to, in par­ti­co­lare per le PMI. Il crowd­fund­ing è una modal­ità di finanzi­a­men­to che con­sente a un’azienda non quo­ta­ta di rac­cogliere dal pub­bli­co, con stru­men­ti on line, risorse finanziarie di deb­ito e di cap­i­tale per sostenere l’innovazione e la cresci­ta.